Good News > Oliver Stone protagonista a Taormina

Oliver Stone protagonista a Taormina

Musica e cinema nella sesta serata del Taormina Film Festival. Sul palco si è esibito il rapper salernitano Rocco Hunt, che ha ricevuto il premio città di Taormina dalle mani della presentatrice della serata, la general manager Tiziana Rocca in uno splendido abito lungo nero. Poi è stata la volta delle risate e il premio al comico Giorgio Panariello, e di Claudio Santamaria, che ha ricevuto un riconoscimento per il suo fortunatissimo ‘Lo chiamavano Jeeg Robot’. Ma è stata soprattutto la serata di Oliver Stone: il grande regista americano è stato l’ospite d’onore della TaoClass, dove ha tenuto una ‘lezione di cinema’ con il pubblico, approfittandone per presentare Ukraine on Fire, il documentario di cui è co-produttore. Durante il suo intervento, l’autore di Platoon ha parlato della situazione politica americana: “Quello che succederebbe se fosse eletto Clinton o Trump conta poco – ha detto – Negli Usa conta solo il sistema”.