Good News > Momo, il robot nato dalla startup di giovani catanesi

Momo, il robot nato dalla startup di giovani catanesi

Arrivano da Catania i creatori di Momo, un dispositivo smart home frutto del lavoro di un team di cinque soci, età media trent’anni, che nel 2015 ha vinto il bando Smart & Start Italia con un finanziamento di 828.200 euro. Momo, a cui il team lavora da un anno e mezzo, è dotato di sensori per il controllo dell’ambiente gestiti da un sistema di intelligenza artificiale, che riesce ad analizzare ciò che lo circonda: riconosce volti, oggetti e suoni, “adatta” le stanze in base all’umore e alle esi-genze, regola l’intensità delle luci e la temperatura domestica, individua livelli di gas e di fumi, le richieste di aiuto. Qualche esempio? Se una persona è seduta sul divano a leggere, Momo regola le luci in modo da facilitare la lettura. Se in una stanza sono presenti molte persone, Momo abbassa in modo autonomo la temperatura. Se un bimbo in casa piange, una persona anziana è in difficoltà o si rompe un vetro, Momo avvisa tramite messaggi o contatta via telefono. Momo non richiede configurazioni o installazioni, basta collegarlo a una presa elettrica ed è già in grado di controllare l’accensione e lo spegnimento di dispositivi collegati alla corrente elettrica e accessibili via wifi o Internet. A ottobre sarà pronta la pre-serie di Momo e sul mercato si potrà trovare da giugno 2017.