Good News > Dai borghi al mare: un unico Gal per i comuni dei nebrodi e del tirreno

Dai borghi al mare: un unico Gal per i comuni dei nebrodi e del tirreno

Al via il partenariato pubblico-privato per la costituzione del “GAL tirrenico – mare, monti e borghi”, un’iniziativa dei comuni dei Nebrodi e del Tirreno. Il territorio interessato alla proposta comprende i comuni di: Barcellona Pozzo di Gotto, Basicò, Castroreale, Falcone, Fondachelli Fantina, Furnari, Mazzarà Sant’Andrea, Merì, Montalbano Elicona, Novara di Sicilia, Rodì Milici, Terme Vigliatore e Tripi. Un territorio con grandi potenzialità e che punta lungo alcune direttrici specifiche come sviluppo rurale, turismo, beni culturali, agricoltura. I comuni dell’area hanno già sottoscritto il protocollo di intenti del 12.11.2015 e costituito il “Comitato Promotore di Coordinamento” per l’avvio di una Strategia di Sviluppo Locale di tipo partecipativo che dovrà essere elaborata e attuata dal costituendo GAL, gruppo di azione locale, il quale sarà composto sia da enti pubblici che aziende private. L’obiettivo è quello di accedere alle risorse dei fondi europei per il periodo 2014/2020. Negli albi pretori on line dei vari Comuni pubblicati i relativi avvisi per aderire ed ampliare il partenariato.