Good News > VOLLEY B1 – Seconda vittoria consecutiva del MAM Volley. Si avvicina la zona play off.

VOLLEY B1 – Seconda vittoria consecutiva del MAM Volley. Si avvicina la zona play off.

Il MAM Volley S. Teresa supera per tre ad uno in trasferta l’Acca Montella e sfata il tabù delle due vittorie consecutive. Una affermazione rotonda delle santateresine che si avvicinano alla zona play off distante solo due lunghezze. In fase iniziale Vincenzo Rondinelli schierava la solita formazione con Ruberti in diagonale con Agostinetto, Mazzulla e Cortelazzo in p4, Composto e Rotondo centrali, Pietrangeli libero. Il primo parziale vede le padroni di casa avanti al primo stop tecnico (8-6), ospiti in recupero sul 13-16. Margine che viene custodito sagacemente sino a fine set per il 20-25 raggiunto grazie ad una diagonale lunga e vincente di Sara Cortelazzo.
La seconda frazione di gioco risultava essere quella più combattuta con le campane quasi sempre avanti prima sull’8-5, poi sul 16-14, sino al 23-21, punteggio che faceva suonare la sveglia a capitan Mazzulla e compagne che ribaltavano la situazione sul 23-24, poi tre set ball falliti sino al 28-30 e due a zero nel conteggio set. In corso di gioco Valentina Facco subentrava a Sara Ruberti. Nel terzo set amnesia per le santateresine che reggevano sino all’8-6 per crollare sul sul 16-8. Reazione nel finale che non bastava a recuperare il gap accumulato e 25 a 9 per l’1-2. Durante il parziale Facco- Saporito prendevano il posto di Ruberti-Cortelazzo mentre Silvia Bilardi sostituiva Simona Rotondo per rimanere in campo ininterrottamente sino a fine gara. Il quarto ed ultimo tempo vede il MAM sempre avanti sin dalle prime battute (2-5). Vantaggio risicato al primo time out tecnico – 7 a 8 – , allungo nel secondo (12-16) e 20-25 finale. Spazio in questa frazione ancora per Verdiana Saporito. I numeri di fine gara ci regalano una squadra che ha sbagliato poco ed ha sfruttato al massimo gli errori delle avversarie , ben 14 in battuta. Ottima la ricezione, buon lavoro al servizio, in crescita l’attacco, meno bene di altre volte il lavoro del muro. Top scorer in casa MAM l’opposto Sara Ruberti (17 punti) seguita a ruota dalla Cortelazzo (16 marcature). Molto bene Ambra Composto con 13 timbri. In ricezione si conferma ad alti numeri Nellina Mazzulla, per lei 76 di percentuale. Pienamente recuperata il libero Federica Pietrangeli con Giulia Agostinetto sempre diligente in regia. Bene le altre due centrali che si sono alternate Simona Rotondo e Silvia Bilardi. Sempre pronta appena chiamata in causa Verdiana Saporito. Una vittoria che lancia segnali di continuità per la prima volta in questa stagione e che schiude nuovi orizzonti alla società di S. Teresa. Con un più dieci dalla zona retrocessione ed un meno due da quella play off la squadra potrà godersi in tranquillità la pausa natalizia che servirà alla dirigenza per fare il punto della situazione in vista della ripresa agonistica prevista per l’anno nuovo. La posizione in graduatoria è’ più che gratificante per una compagine che si affaccia per la prima volta nella terza serie nazionale e che ha il rammarico di aver perso inopinatamente qualche punto di troppo tra le mura amiche.
A fine gara traspare la gioia dalle parole di coach Rondinelli “sono molto soddisfatto per l’aver noi disputato una buonissima gara. Mi è’ piaciuto l’atteggiamento della squadra nel secondo e quarto parziale quando abbiamo reagito nel momento giusto. Notevole la crescita fisica, buono il lavoro in ricezione, bene l’attacco e la battuta, in difesa abbiamo raccolto molto mentre a muro non è stata la nostra prestazione migliore”.

TABELLINO
ACCA MONTELLA – MAM VOLLEY S. TERESA 1-3 (20-25. 28-30. 25-19. 20-25)

ACCA MONTELLA (Russo 7, Boccia 16, Mauriello 22, D’Agostino, Piscopo 8, Giovino, Maffei 1, Santin 8, Granese, Angelelli 4, Giacomel (L), Cione (L2). ALL: Albanese

MAM VOLLEY S. TERESA: Rotondo 6, Agostinetto 6, Mazzulla 7, Composto 13, Cortelazzo 16, Ruberti 17, Pietrangeli (L), Facco, Caruso, Bilardi 4, Saporito, Orlando. ALL: Rondinelli
ARBITRO : Telese da Napoli. SECONDO : Varriale da Napoli