Good News > Anche Siracusa avrà il suo primo city bus tour

Anche Siracusa avrà il suo primo city bus tour

Fino all’1 gennaio 2020 i turisti che arriveranno a Siracusa potranno girarla senza fatica grazie al nuovo autobus turistico scoperto che collegherà le principali attrazioni della città. Dopo intoppi burocratici e stop nelle aule giudiziarie, Siracusa per i prossimi cinque anni avrà dunque il suo primo city bus tour. Il servizio di bus scoperto sarà attivo dalle 8 alle 2 del giorno successivo pagando un biglietto di 4,10 euro.

Fermate previste – e indicate da apposite paline segnaletiche già installate – in via Rodi, piazza Archimede, via della Maestranza, Belvedere San Giacomo, riva Nazario Sauro, riva della Posta, corso Umberto I, viale Regina Margherita, riviera Dionisio il Grande, largo della Latomia, via Von Platen, viale Teocrito, largo dell’Anfiteatro, corso Gelone e piazzale Marconi.

“Siracusa conferma la sua vocazione da città turistica – sottolinea l’assessore comunale al Turismo, Francesco Italia – che si sta trasformando in prassi consolidata grazie a una città che si sta dotando di tutti quei servizi classicamente appannaggio di una destinazione turistica matura. Rispetto a quando ci siamo insediati, il turista trova un sistema certo ancora non ottimale e non avanzato ma senza dubbio più attento alle esigenze dei turisti, con alcuni servizi che tentano di adeguare la città alle altre mete”.