Good News > “Volti e luoghi della Catania letteraria”: un tour artistico che apre nuovi itinerari turistici

“Volti e luoghi della Catania letteraria”: un tour artistico che apre nuovi itinerari turistici

La settecentesca Domus Vaccarini ospiterà fino a martedì 8 dicembre la mostra Volti e luoghi della Catania letteraria. Da Verga a Bonaviri, l’iniziativa ideata per focalizzare lo stretto connubio degli scrittori siciliani, tra ‘800 e’900, e la loro terra. La mostra, curata da Fulvia Caffo, Sarah Zappulla Muscarà ed Enzo Zappulla è un invito alla lettura o rilettura delle opere letterarie, ma anche a percorrere con uno sguardo diverso nuovi itinerari artistici e turistici. Attraverso le oltre duecento fotografie dei ritratti degli artisti e i dodici centri storici interessati (Catania, Aci Castello, Aci Trezza, Acireale, Vizzini, Mineo, Caltagirone, Licodia Eubea, Trecastagni, Zafferana Etnea, Bronte, Randazzo) è possibile, infatti, rivisitare le case museo di Verga e Capuana, i luoghi della Cavalleria rusticana, la Cunzeria, aree paesaggistiche e naturalistiche come la Riviera dei Ciclopi, i percorsi che conducono al Parco dell’Etna, suggestivi ed importanti itinerari naturalistici. La mostra intende palesare il rapporto esistente tra il patrimonio architettonico, paesaggistico, monumentale, e quello letterario, mediante gli stessi ritratti fotografici degli scrittori e le immagini suggestive dei luoghi che vengono elevati al rango di protagonisti nelle loro opere.