Good News > SPADAFORA – Al via il Festival del Giallo e del Noir di Sicilia

SPADAFORA – Al via il Festival del Giallo e del Noir di Sicilia

“Giallo al Castello. Festival del giallo e del noir di Sicilia” è stato inaugurato ieri, al Castello di Spadafora, con l’apertura della mostra didattica “Un anno in giallo e noir in Sicilia” e con un incontro tra scrittori e studiosi incentrato sulla domanda che guiderà tutto l’evento: esiste una scuola siciliana del noir? Il Festival letterario rappresenta il quinto appuntamento della rassegna Contemporary Art in Sicily, nata con lo scopo di promuovere e valorizzare il ruolo culturale e aggregativo di due luoghi simbolici per il territorio di Spadafora e per i comuni limitrofi, come il Castello e il Museo dell’Argilla, attraverso un’esplorazione dei diversi linguaggi e dei diversi codici dell’arte contemporanea siciliana. Giallo al Castello è curato da Fulvia Toscano. Questo pomeriggio cominceranno i laboratori creativi, con il laboratorio di fumetto “Noir Comics”, tenuto da Lelio Bonaccorso, uno tra i massimi esponenti in Italia dell’arte del fumetto e della graphic novel. Il 28 ottobre Alberto Samonà, scrittore e discendente dell’ultima famiglia proprietaria del Castello di Spadafora, terrà il laboratorio di scrittura e storytelling “Al di là della porta”, durante il quale i partecipanti saranno invitati a costruire un racconto ambientato proprio nel Castello. Il 30 sarà la volta del laboratorio di teatro “Nero su Nero”, dove Vincenzo Tripodo condurrà uno studio scenico su “La scomparsa di Majorana” di Leonardo Sciascia. La mostra didattica “Un anno in giallo e noir in Sicilia” sarà aperta fino a lunedì 2 novembre.