Good News > EXPO – Il Cluster Biomediterraneo ospita gli eventi di Messina Città Metropolitana

EXPO – Il Cluster Biomediterraneo ospita gli eventi di Messina Città Metropolitana

Si terrà ad Expo 2015 di Milano la presentazione del progetto de “L’Officina delle Idee” denominato “Boxart – Melodia dei Fili Parlanti” performance artigianal-artistica elaborato dall’arch. Loredana Ferrara per il Comune di Castroreale. Nel padiglione Sicilia, all’interno del Cluster Biomediterraneo, durante la settimana di eventi organizzati da Messina Città Metropolitana, si svolgeranno le attività dell’Associazione presieduta da Giovanna Ioppolo. I temi che coinvolgeranno i partecipanti saranno i valori, la storia, la cultura dei nostri territori in chiave sostenibile. Attraverso una metodologia attiva partecipativa, il pubblico sarà coinvolto in attività volte alla conoscenza del territorio attraverso i suoi atavici mestieri, sia dal punto di vista culturale, storico, economico, produzioni di artigianato locale di qualità, prodotti di nicchia, prodotti e artigianato tipico, mestieri di un tempo come difesa del territorio e volano di sviluppo che avvalora le tradizioni, il riuso, il sistema eco e sostenibile. Filiera corta, dalla materia prima come presidio idrogeologico, al filato e alle sue trame come volano di sviluppo delle microeconomie locali: Coltivazioni di Lino, Canapa, Ginestra e Baco da seta per la filatura di tessuti naturali ipoallergenici e presidi di cultura immateriale; Lana: da rifiuto speciale proveniente dalla tosatura delle pecore, a filato pregiato per tessuti, a lana per imbottiti e a bio componente per l’architettura; Ficodindia: dalle colture spontanee della pianta alla estrazione della fibra tessile utilizzata nel fashion design, nell’architettura di interni e come bio componente/coibente per l’architettura ecosostenibile. L’esposizione di un telaio “parlante”, perfettamente funzionante, della fine del 1800, restaurato la prima volta nel 1937 e nel 2013 la seconda volta, sarà l’elemento portante del progetto come pure la lavorazione del tombolo attraverso l’utilizzo di piccoli fusi che intrecciano con ritmica maestria i fili di seta, cotone e lino fino alla realizzazione di eterei merletti. I momenti di intrattenimento prevedono la proiezione di video realizzati da giovani artisti siciliani e della lavorazione dei filati con gli strumenti appositi e con le donne all’opera e le realizzazioni da esse eseguite. Abiti e accessori moda in chiave moderna, realizzati con tessuti filati a telaio, saranno indossati dalla testimonial messinese Jessica Bellinghieri, Miss Mondo Italia 2012. Il tutto ripreso attraverso l’obiettivo fotografico, che crea evento shooting nel quale il pubblico presente potrà divenire protagonista. Come punto di legame tra le antiche tradizioni e il territorio di riferimento è previsto un momento espositivo dell’artista Andrea Calabrò, scenografia d’artista e percorso d’arte alla scoperta dei luoghi interiorizzati della cultura siciliana.