Good News > TURISMO – L’Unesco conferisce alla Val di Noto la “Dichiarazione di Eccezionale Valore Universale”

TURISMO – L’Unesco conferisce alla Val di Noto la “Dichiarazione di Eccezionale Valore Universale”

La Val di Noto continua ad “incantare” i turisti di tutto il mondo e l’Unesco ha deciso di premiare Ragusa, Noto, Scicli, Catania, Caltagirone, Militello Val di Catania e Modica conferendo la “Dichiarazione di Eccezionale Valore Universale”. La decisione è stata assunta a Bonn. Il Segretariato Generale del Coordinamento e relazioni internazionale – Uffici Unesco – del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, ha inviato ai sindaci dei Comuni di Ragusa, Noto, Scicli, Catania, Caltagirone, Militello Val di Catania, Modica, una nota con cui ha trasmesso la “Dichiarazione di Eccezionale Valore Universale” del sito iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO “Val di Noto”. Nella parte iniziale dell’importante documento si specifica che le otto città tardo barocche del Val di Noto localizzate nella Sicilia sud-orientale riflettono la ricostruzione post-sismica del terremoto del 1693 che devastò la il Sud-Est siciliano e che le stesse rappresentano la più alta espressione di Arte tardo barocca. Le stesse città tardo barocche del “Val di Noto”, si afferma inoltre nella “Dichiarazione”, rappresentano l’eccezionale testimonianza del genio dell’arte e dell’architettura tardo barocca. Diversi i criteri che hanno portato l’apposito Comitato a dichiarare l’Eccezionale Valore Universale del sito del “Val di Noto” iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale Unesco.