Good News > TAORMINA FILMFEST – Stasera al Teatro Antico Giovanna Ralli riceverà il Premio alla Carriera

TAORMINA FILMFEST – Stasera al Teatro Antico Giovanna Ralli riceverà il Premio alla Carriera

Nella terza giornata, il Festival di Taormina rende omaggio all’attrice Giovanna Ralli alla quale dedica quest’anno il Premio alla Carriera che le verrà consegnato in serata al Teatro Antico.
Diventata una delle attrici più popolari del cinema italiano fin dagli anni Cinquanta, la Ralli ha recitato con i più grandi autori italiani fra cui Roberto Rossellini, che l’ha voluta ne “Il generale della Rovere” e “Era notte a Roma”; Carlo Lizzani in “La vita agra”, in cui è coprotagonista assieme a Ugo Tognazzi; Ettore Scola in “C’eravamo tanto amati” per cui si aggiudica il Nastro D’Argento come miglior attrice non protagonista nel 1975. E’ il secondo Nastro d’Argento vinto dall’attrice dopo quello come miglior attrice protagonista per La fuga girato nel 1964 da Paolo Spinola.

In onore dell’attrice si tiene la proiezione speciale de “Il pranzo della domenica” di Carlo Vanzina che nel 2003 le vale la nomination ai Nastri d’Argento.

Si inaugurano anche le Tao Class, incontri con i grandi protagonisti del cinema italiano e internazionale, che dialogano della Settima Arte insieme a studenti, pubblico e stampa. Protagonista della Tao Class del 15 giugno è Billy Wilder, raccontato attraverso lo sguardo di Carlo ed Enrico Vanzina, cui seguirà un incontro con l’attrice Giovanna Ralli.

Un ulteriore evento speciale della giornata è dedicato al fantasy con la proiezione in anteprima internazionale degli ultimi due episodi della quinta stagione di “Game of Thrones / Il trono di spade”. Game of Thrones è la serie televisiva creata nel 2011 da David Benioff e D.B.Weiss e adattata dal celebre serie di romanzi Cronache del Ghiaccio e del fuoco (A Song of Ice and Fire) di George R.R. Martin in cui le famiglie di un continente mitologico lottano per la supremazia tra forze oscure e magiche. La serie, giunta alla quinta edizione, ha vinto decine di prestigiosi premi e innumerevoli nomination, conquistando sia il pubblico statunitense sia quello internazionale.

Una presenza d’eccezione a Taormina è quella del cantante Gigi D’Alessio che, assieme al regista Ambrogio Crespi, incontra il pubblico per la proiezione speciale di “Malaterra”, un documentario sulla Terra dei Fuochi. D’Alessio è autore della canzone Malaterra dalla quale è nato poi il progetto del film.

Due i film del Concorso Internazionale presentati nella terza giornata del Festival.
Il polacco “Obywatel / The Citizen”, diretto e interpretato da Jerzy Stuhr, racconta la storia di un uomo nato e cresciuto in Polonia e documenta come le condizioni sociali e le ideologie comuniste del ‘900 hanno inciso sulla sua vita fino ai nostri giorni. Il protagonista è uestQJan Bratek che a malincuore si trova sempre al centro degli eventi e si ritrova in circostanze assurde ed eventi imprevedibili per nulla aiutato dalla sua goffaggine.
La proiezione è preceduta da WorldWildWeb – I Soldi Spicci “Smartlove” di Marco Maria Correnti e ISoldiSpicci, il duo comico palermitano composto da Claudio Casisa e Annandrea Vitrano.

Il secondo film in concorso presentato è l’americano “Spring” di Aaron Moorhead e Justin Benson in cui il protagonista, Evan (Lou Taylor Pucci) decide di fare un viaggio in Europa e, scegliendo una destinazione casuale, arriva in Italia. Ma tutto cambia per lui quando, giunto in un’idilliaca città del sud, incontra l’incantevole Louise. Tra i due nasce una storia d’amore, ma Louise nasconde un oscuro segreto primordiale che potrebbe distruggere la loro felicità.

Per il Campus del 15 giugno protagonisti tre giovani stelle del panorama attoriale italiano: Nicolas Vaporidis, Primo Reggiani e Matteo Branciamore. Nicolas Vapodiris (“13dici a tavola”, “Notte prima degli esami”, “Questa notte è ancora nostra”) Primo Reggiani “La siciliana ribella”, “Baciami ancora”, “L’imbroglio del lenzuolo”, “Qualche nuvola”,) insieme a Matteo Branciamore, diventato un idolo del piccolo schermo con la sit-com I Cesaroni, hanno fondato la casa di produzione Driver production e da due anni hanno ideato Piove, un format web irriverente e al limite del political correct in cui Branciamore è mattatore senza scrupoli con le sue interviste a svariati personaggi dello spettacolo.

A Pre-visioni – Lavori in corso, Sky Atlantic presenta True Detective 2 e la stagione 2016. Per la seconda stagione della serie antologica statunitense, l’azione si sposta dalla Louisiana alla California e fra i nuovi protagonisti attori d’eccezione quali Colin Farrell , Taylor Kitsch e Rachel McAdams.

In collaborazione con la Fondazione Ente dello Spettacolo si inaugura il Focus sul “Nuovo cinema indipendente cubano”, un’importante occasione per conoscere il fermento culturale e cinematografico che anima Cuba. Sono presentati i cortometraggi “Los bañistas” di Carlos Lechuga, “Oslo” di Luis Ernesto Doñas, “Buey” di Carlos Machado, “La trucha” di Luis Ernesto Doña, ai quali seguirà un confronto con i registi Carlos Lechuga, Luis Ernesto Doñas e la produttrice Claudia Calviño.

Seconda proiezione anche per i Filmmaker in Sicilia con “Fuitina” di Salvo Spoto e Vito Trecarichi che saranno presenti in sala. Nell’anno del 50esimo anniversario della vicenda di Franca Viola (1965-2015), divenuta simbolo dell’emancipazione femminile moderna in tutta Italia, si riflette su una pratica desueta, la “fuitina”, un antico costume siciliano, per il quale due ragazzi, quasi sempre giovani, si allontanavano dalle famiglie e andavano a vivere insieme.