Good News > TAORMINA FILMFEST – Il 12 giugno anteprima speciale a Messina, dove 61 anni fa nacque la…

TAORMINA FILMFEST – Il 12 giugno anteprima speciale a Messina, dove 61 anni fa nacque la manifestazione

Il 12 giugno si terrà un’anteprima speciale del Festival a Messina dove, 61 anni fa nacque la manifestazione. Una serata evento con un cocktail pro CIRS presso il Foyer del Teatro Vittorio Emanuele, a cui seguirà lo spettacolo “Comme un souvenir” di Micha van Hoecke. Ospite d’onore Nastassja Kinski insieme a Filippo Romano, Presidente della Provincia Regionale di Messina; Renato Accorinti, Sindaco di Messina; Eligio Giardina, Sindaco di Taormina.

Il 13 giugno al via la 61esima edizione del TaorminaFilmFest che si aprirà con la proiezione speciale, in versione originale sottotitolata, di Inside Out, il nuovo film Disney•Pixar, diretto dal regista premio Oscar® Pete Docter (Monsters & Co., Up), prodotto da Jonas Rivera (Up) e con le musiche composte da Michael Giacchino, uscirà in America il 19 Giugno e in Italia il 16 Settembre.
Vi capita mai di guardare qualcuno e di pensare a cosa stia pensando? Il nuovo film originale di Disney•Pixar Inside Out intende scoprirlo avventurandosi nei meandri della mente umana.  Il Centro di controllo della mente di Riley, una ragazzina di 11 anni, è localizzato nel Quartier Generale dove cinque Emozioni sono al lavoro guidate dalla simpatica e ottimista Gioia, la cui missione è di garantire la felicità di Riley. Le altre Emozioni comprendono Paura, che garantisce alla ragazza la sicurezza necessaria, Rabbia, che assicura il senso di equità e giustizia, e Disgusto, che impedisce a Riley di avvelenarsi sia fisicamente che socialmente. Tristezza non sa bene quale sia il suo ruolo come del resto non è chiaro neanche agli altri.  Quando Riley si trasferisce con la sua famiglia in una nuova metropoli, le Emozioni dentro di lei si mettono subito al lavoro, desiderose di guidarla attraverso la difficile transizione. Tuttavia Gioia e Tristezza vengono relegate in un angolo remoto della sua mente, lasciando spazio a Paura, Rabbia e Disgusto. Gioia e Tristezza si avventurano in luoghi sconosciuti fra cui la Memoria a Lungo Termine, Immagilandia, il Pensiero Astratto e la Cineproduzione, nel disperato tentativo di tornare al Quartier Generale e da Riley.

In occasione dell’uscita cinematografica italiana, Disney Italia lancia il Web Talent Show, un grande concorso ispirato ai divertenti protagonisti del nuovo film d’animazione Disney•Pixar Inside Out. Dal 21 giugno al 23 agosto sarà possibile partecipare al concorso caricando una propria foto o un proprio video sul sito www.emozionicercasi.it per diventare la voce dell’Emozione che più rappresenta il proprio carattere, la propria identità e la propria personalità: GIOIA, RABBIA, TRISTEZZA, PAURA o DISGUSTO. Al termine, una giuria qualificata selezionerà 5 vincitori che, coadiuvati da 5 coach molto speciali, potranno reinterpretare una clip tratta dal trailer del film, essere invitati all’anteprima nazionale del nuovo lungometraggio d’animazione diretto da Pete Docter e ricevere prodotti esclusivi  Disney Store. Per vincere bisognerà far leva sull’originalità, la simpatia e la stravaganza, seguendo le indicazioni di 5 volti noti del mondo dello spettacolo e del web che daranno, sul sito ufficiale e sui propri social network,  le linee guida su come intepretare le Emozioni: la celebre attrice e cantante Lodovica Comello aiuterà ad esprimere GIOIA, l’irriverente Frank Matano si diletterà con RABBIA e la youtuber Tess Masazza con DISGUSTO. Il popolare vlogger Dexter darà suggerimenti per rappresentare PAURA mentre l’attrice e conduttrice Diana del Bufalo si occuperà di TRISTEZZA. Tutti questi “coach” saranno presenti all’apertura del Festival.

La chiusura del Festival, il 20 giugno, è affidata al thriller di Gabriel Ripstein (che sarà presente al Festival) 600 Miles con Tim Roth, Kristyan Ferrer, Monica del Carmen. Il film segue la storia di un giovane trafficante d’armi che dal Texas vuole andare in Messico. All’improvviso trova sulla sua strada un veterano della task force statunitense. Servono 600 miglia – la distanza che devono coprire insieme in macchina – perché lo sgherro di un boss messicano e un agente di polizia sviluppino una strana amicizia. Il primo ha fatto prigioniero il secondo proprio quando doveva essere il contrario e lo sta portando alla morte. O forse no.

Alfio Grasso