Good News > EVENTI – Al via a Catania il Sicily EST Festival

EVENTI – Al via a Catania il Sicily EST Festival

Sei giorni di cinema alle Ciminiere di Catania e in altre location della città con oltre 140 proiezioni tra film in concorso e fuori concorso (20 lungometraggi, 60 tra corti e video clip, 60 documentari), retrospettive su autori e registi, un omaggio a Daniele Ciprì e Costanza Quatriglio, presentazioni di libri, premi e ospiti da tutta Italia: sono i numeri del ricco programma di “Sicily EST Festival” (Sicilia è cinema), la nuova rassegna cinematografica nell’ambito del circuito siciliano I-ART (www.i-art.it).
L’evento, promosso da Entr’Acte e diretto da Anna Mazzaglia Miceli con la supervisione del maestro Giovanni Anfuso, direttore artistico di I-ART, il grande contenitore di iniziative culturali in Sicilia creato da Lucio Tambuzzo, si svolgerà dall’11 al 16 maggio (ingresso gratuito) e vuole rappresentare un punto di partenza per la rinascita del cinema in Sicilia, con particolare attenzione alle produzioni autoctone e un focus sulla legge sul tax credit, che consente agli imprenditori lungimiranti di investire nel grande schermo e ottenere importanti agevolazioni sulle tasse con una defiscalizzazione pari al 40% degli utili.
“Sicily est Festival – Sicilia è cinema è una sorpresa – sottolinea Anna Mazzaglia – denso di contenuti, propone la nuova identità siciliana, partendo dal passato per mostrare l’innovazione nelle pellicole siciliane. Il cinema come grande veicolo di promozione del territorio ma prima di tutto strumento per creare lavoro e attrarre economia, proponendo la Sicilia come centralità di riferimento euro-mediterraneo e grande volano per le aziende”. Un cinema di ricostruzione, scommesse, intuizioni, che pensa a creare e non a disfare: quello che Giovanni Rappazzo, vero inventore del cinema sonoro, denominava “supercinema”. L’appuntamento catanese è un’opportunità per produttori, registi e imprenditori di incontrarsi e confrontarsi su quello che può diventare un business internazionale, se si è in grado di creare in Sicilia una vera industria cinematografica.
Dopo un’aggiudicazione tramite bando pubblico alla luce della lunga esperienza nell’organizzazione di eventi cinematografici, Entr’Acte è diventato il partner privato di I-ART: per quattro anni consecutivi a Messina ha promosso la “Mostra del Cinema dello Stretto” con ospiti come Maria Grazia Cucinotta, Bud Spencer, Franco Nero, Silvana Pampanini, Nino Frassica, ecc. e di recente ha prodotto il film “Caldo grigio, caldo nero” sull’alluvione di Giampilieri, firmato dal premio David di Donatello Marco Dentici e presentato al Festival di Venezia.
“Sicily est Festival” è in partnership con altre rassegne siciliane tra cui “MareFestival Salina – Premio Massimo Troisi”, diretto da Massimiliano Cavaleri; “Mizzica Film Festival” diretto da Nicola Palmeri; “State akorti” diretto da Riccardo Di Bella; il Festival itinerante che va alla scoperta di piccoli centri di grande bellezza diretto da Beppe Manno; si avvale della collaborazione del critico cinematografico e storico del cinema Franco La Magna e per la sezione “Cinema e Pittura” del critico d’arte Maria Teresa Prestigiacomo. L’idea è amalgamare le diverse esperienze della nostra terra e trasformare la sezione cinema di I-ART nel tempo in un contenitore ancora più ampio e prestigioso.
In occasione del Festival al via anche il contest “Catania in un minuto”, giovani filmakers in competizione in una sorta di “estemporanea di cinema”: dovranno realizzare un brevissimo corto durante la settimana del Festival. Per info: cataniainunminuto@gmail.com.