Good News > 29 Comuni siciliani ospitano 30 artisti per vivere l’esperienza della “Residenza d’artista”

29 Comuni siciliani ospitano 30 artisti per vivere l’esperienza della “Residenza d’artista”

Arriveranno a fine marzo in Sicilia da Inghilterra, Germania, Svizzera, Spagna, Austria, Portogallo, dal Kosovo e da tutte le parti d’Italia i 30 vincitori del bando per la Residenza d’Artista (Artist in Residence) in programma in Sicilia, ad aprile, nell’ambito del progetto I ART.
Si tratta di 17 artisti italiani e 13 colleghi stranieri che saranno ospiti di 29 comuni siciliani per vivere l’esperienza della “Residenza d’artista” e produrranno opere che, ispirate al genius loci e al tesoro di beni materiali e immateriali di cui è ricca la Sicilia, resteranno patrimonio del paese.
In prevalenza trentenni e selezionati dalla giuria di esperti che ha setacciato ben 600 domande (tante i candidati al bando scaduto il 6 febbraio scorso). La più giovane è italiana e ha 22 anni (sezione foto/video), la più “anziana” è una italo-inglese di 47 (sezione pittura/scultura); alcuni lavorano in coppia.
Questi i comuni siciliani che ospiteranno il progetto “Artist in Residence”: Barcellona Pozzo di Gotto, Buscemi, Calatafimi-Segesta, Caltabellotta, Castelbuono, Castelvetrano, Catania, Enna, Favara, Favignana, Ferla, Ficarra, Galati Mamertino, Gangi, Geraci Siculo Pozzallo, Malfa, Modica, Misterbianco, Motta Camastra, Palazzolo Acreide, Palermo (2 artisti), Petralia Soprana, Piazza Armerina, Ragusa, Sambuca, Santa Ninfa, Sutera e Vizzini.