Good News > SPECIALE SANREMO – Il retroscena: Charlize Theron, a piedi e senza staff, “sorprende” i paparazzi

SPECIALE SANREMO – Il retroscena: Charlize Theron, a piedi e senza staff, “sorprende” i paparazzi

Dopo alcune ore di attesa per “rubare” uno scatto a Charlize Theron, fotografi e cineoperatori di tutte le testate presenti a Sanremo hanno dovuto arrendersi. L’attrice sudamericana è uscita dall’Hotel Royal di Sanremo da sola, a piedi, indossando un paio di jeans.
Nell’intervista con Carlo Conti, l’attrice premio oscar ha elencato tre canzoni particolarmente significative nella sua: I got the feeling di Dave Berry (“E’ un cantante che riesce ad esprimere nei suoi brani la nostra vita. Ad un certo punto, mi sono trovata ad una svolta nella mia vita: la carriera di attrice o di ballerina. Con questa canzone, ho superato tanti dubbi”), Who’s Gonna Ride Your Wild Horses degli U2 (“E’ una canzone che ascolto sull’iPod quando sto girando una scena che richiede emozioni forti. E’ un brano di una forte carica emotiva. Piango ogni volta che l’ascolto. Si raccontà l’umanità e l’introspezione”) e Un’altra te di Eros Ramazzotti, ricordo dei suoi anni vissuti in Italia, (“E’ un brano bellissimo, una canzone splendida. Mi ricorda l’Italia, avevo 17 anni, ero a Milano, era uscito quest’album, si sentiva questa canzone”).