Good News > SALA LAUDAMO – Appuntamento domani con Les Elèments

SALA LAUDAMO – Appuntamento domani con Les Elèments

Domani, alle ore 19, nella Sala Laudamo, prosegue la mini-rassegna Accordiacorde per la stagione concertistica della Filarmonica Laudamo, realizzata in collaborazione con E.A.R. Teatro di Messina, con la formazione di musica antica “Les Elèments”. L’ensemble composto da Natalia Bonello, Piero Cartosio, flauti diritti e traversieri, e 
Gianluca Lastraioli, tiorba, chitarra barocca, proporrà “Labirinti di Luce” con musiche di Jacques-Martin Hotteterre, Marin Marais, Nicolas Vallet, Henry Purcell, Andrea Falconieri, Marco Uccellini. Il titolo “labirinti di luce” fa riferimento essenzialmente alle ciaccone e passacaglie, forme musicali del barocco basate su un basso ostinato: dei labirinti musicali, sui quali il trio cerca di fare luce. Les Elements è una formazione di grande esperienza fondata e guidata da Piero Cartosio, musicista che si è esibito per importanti festival e rassegne in diversi paesi europei (Sagra Musicale Umbra, Teatro La Fenice di Venezia, Ateneo Navarro di Pamplona, Museo de la Ciudad di Madrid, Stichting van Loon Amsterdam, Teatro Massimo di Palermo) e comprende anche Natalia Bonello, la quale affianca anche la passione per la musica contemporanea. Ha ricevuto il prestigioso premio Luigi Nono, IIIª edizione, e un riconoscimento speciale dalla giuria del Premio Lvcvs di Potenza 1999 presieduto da S. Sciarrino e G. Pretto. Il trio è completato dal talento e dalla esperienza di Gianluca Lastraioli, musicista che ha partecipato a innumerevoli concerti e festival di musica antica in Italia, Europa e Nuova Zelanda, collaborando con numerosi ensemble specializzati nel repertorio medievale, rinascimentale e barocco quali The Harp Consort, Modo Antiquo, Pro Cantione Antiqua, The Fitzwilliam String Quartet, The Freiburger Baroque Orchestra, Il Rossignolo. Ha al proprio attivo oltre cinquanta registrazioni discografiche pubblicate da alcune delle più importanti case europee. E’ attualmente docente di liuto presso il Conservatorio di Musica V. Bellini di Palermo e presso la Scuola di Musica di Fiesole. Il prossimo appuntamento della stagione della Filarmonica Laudamo, domenica 8 al Palacultura, con il Warhol Piano Quartet, sancirà l’inizio della prestigiosa collaborazione con l’Accademia di Alto Perfezionamento “W.Stauffer” di Cremona, scuola d’eccellenza italiana di quartetto d’archi. Un progetto nel quale le migliori formazioni dell’Accademia saranno presentate al pubblico messinese, nel corso delle stagioni della Filarmonica Laudamo.